logo2Le cooperative sociali Eortè di Soliera, Oltremare di Modena e Vagamondi di Formigine insieme alle Associazioni Venite alla Festa e La Festa (Gruppo di Acquisto Solidale) proseguono il progetto nato nell’estate del 2012, quando, insieme ad altri soggetti del territorio, ci siamo messi insieme per sostenere le aziende e le nostre stesse cooperative colpite dal terremoto, operanti proprio nella zona del cratere emiliano.

Nei Natale 2012 e 2013 abbiamo offerto le confezioni natalizie con prodotti di aziende in ginocchio a causa del sisma, completate da prodotti equosolidali venduti nelle botteghe di Cavezzo, Carpi, Mirandola e Formigine.
Lo spirito che anche quest’anno ci tiene insieme è continuare questo progetto, nello stile che ci ha sempre contraddistinto: trasparenza, sostegno all’economia locale e solidale, sviluppo di lavoro anche per categorie con deficit di opportunità nel mercato.
Le province emiliane e di Mantova colpite dal terremoto hanno ancora bisogno di sostegno, alcune sono state anche danneggiate ulteriormente dall’alluvione. Ma non è l’emergenza che ci spinge a stare insieme.
L’esperienza di Natale per l’Emilia si fonda su principi economici reali, sostiene un’economia che lavora con qualità, rispetto dell’ambiente e garanzia di pagamenti equi e salute per i lavoratori.
Noi rinnoviamo la proposta di lavorare con aziende e persone che credono in questo, secondo i criteri del commercio equo solidale, dell’economia a Km 0 e della cooperazione sociale.

Natale per l’Emilia è Natale per il Centro Italia

 

“Natale per l’Emilia” è un’offerta dei prodotti di aziende emiliane, selezionate per la cura del loro lavoro, la qualità e la trasparenza della filiera e delle garanzie per i lavoratori e l’ambiente.

L’obiettivo è trovare clienti che credono in questa qualità e, acquistando una delle nostre offerte, sostengono l’economia che lavora e che continua nei territori terremotati e alluvionati la lenta e inarrestabile ricostruzione del proprio futuro. Tutto questo attraverso il lavoro delle nostre cooperative, che genera anche nuove opportunità lavorative a chi è più in difficoltà.

Per le tante aziende ogni anno in cerca di una strenna da regalare, le confezioni “Natale per l’Emilia” possono essere una modalità concreta di fare un regalo solidale e dal valore aggiunto.

In cambio riceveranno una selezione di prodotti di ottima qualità, in prevalenza tipici delle terre emiliane o del commercio equo e solidale.

Per i tanti consumatori in cerca di un’idea regalo, questa è un’occasione per portare nelle case di amici e parenti qualità, solidarietà ed economia vera.

Siamo nati nel 2012 per sostenere l’economia colpita dal sisma dell’Emilia. Abbiamo ricevuto tantissima solidarietà e siamo ripartiti. Non vogliamo interrompere la strada della solidarietà, anzi la vogliamo percorrere insieme a molti già in cammino. NATALE PER L’EMILIA, insieme al Distretto di Economia Solidale di Modena (rete costituita dagli attori dell’economia solidale della provincia di Modena) quest’anno è per le zone terremotate del Centro Italia, con le aziende colpite dal sisma del 24 agosto 2016.

Le nostre ceste contribuiranno a sostenere progetti imprenditoriali di rinascita e sviluppo.

 

 

Link al sito istituzionale:

Similar Posts

Comments are closed.